Il Ladinia tra passato e presente

GLI ALBORI

Per raccontare la storia del Ladinia dobbiamo risalire al 1968 quando la signora Gina decise di costruire l’allora denominata “Pensione Ladinia” in un terreno di proprietà della sua famiglia, a Pozza di Fassa. Lo fece con l’aiuto del figlio Renzo Gross di appena 20 anni, da poco ritornato da diverse esperienze come cameriere fatte all’estero, in particolare in Germania e Lussemburgo.

Iniziò così per Renzo l’avventura di albergatore condivisa con Guglielmina (per tutti Mina), che sposò nel 1972 e che gli diede presto due figlie: Alessandra e Annelise.

La Pensione Ladinia divenne nel 1978 l’Hotel Ladinia grazie alla ristrutturazione e alla costruzione di una delle prime piscine coperte della Valle di Fassa.

Il boom turistico che seguì quegli anni diede ragione a Renzo il quale, forte delle sue intuizioni, procedette ben presto ad una seconda ristrutturazione già nel 1985. Dopo due anni erano pronte la nuova facciata, le nuove stanze, la nuova hall e le nuove sale comuni.

Si giunse così agli inizi degli anni 2000 quando l’hotel Ladinia, dopo ulteriori migliorie, divenne il primo hotel 4 stelle a Pozza di Fassa.

Ma per Renzo era arrivato il tempo di realizzare il suo vero sogno: la costruzione di un centro ippico per ippoterapia con i cavalli Avelignesi a lui molto cari. Purtroppo, la sua prematura dipartita non gli permise di vederlo realizzato.

A quel punto, Alessandra e Annelise, affiancate dalla mamma Mina, presero le redini dell’impresa di famiglia e con coraggio si dedicarono alla creazione del Centro Wellness & Beauty Ondina, permettendo al Wellness Hotel Ladinia, di entrare nel club dei migliori hotel di benessere del Trentino.

L’hotel Ladinia si rinnova

Il nuovo progetto e la nuova filosofia

Il tempo trascorse veloce fino a quando, nel 2016 Alessandra e Annelise decisero di intraprendere un nuovo cammino verso la realizzazione di un grande progetto di ristrutturazione totale del Wellness Hotel Ladinia. I lavori iniziarono finalmente nel 2020.

L’ ambizioso progetto aveva bisogno di un solco da percorrere, un percorso tematico, in linea con le mutate esigenze degli ospiti e le moderne tendenze dell’hotelleria. In sostanza, una nuova identità che accompagnasse la struttura verso il raggiungimento della “S” di qualità superiore, da abbinare alle già presenti 4 stelle dell’Hotel Ladinia.

Alessandra e Annelise riscoprirono le potenzialità dell’incredibile visuale dolomitica godibile da tutti gli ambienti dell’hotel, da sempre amata anche dai loro ospiti. Da qui scaturì l’idea di valorizzare questo punto di forza scegliendo il tema “Dolomites View”:

Emozioni visive che si integrano e giocano con gli ambienti interni ed esterni dell’hotel Ladinia,
diventando così per l’ospite nuova fonte di conoscenza ed esperienze da condividere.

 

Ladinia Dolomites View in continua evoluzione

Uno sguardo verso il futuro

Per il Wellness Hotel Ladinia è giunto pertanto, nuovamente, il tempo di cambiare, di crescere e di trasformarsi. Le radici ladine e quelle della famiglia Gross non si toccano, ma il mondo muta velocemente trascinandoci verso nuove necessità e nuove opportunità. Con l’aiuto della nostra famiglia e dei nostri collaboratori sapremo accogliere queste sfide ed affrontarle con ottimismo, proseguendo nella nostra missione di regalare gioia e relax agli ospiti fedeli e futuri del Ladinia Dolomites View, circondati dal meraviglioso abbraccio di queste splendide valli dolomitiche.

La vista rassicurante sulle maestose Dolomiti riempirà sempre i nostri occhi di bellezza e fiducia verso il domani
e per questo ci piace pensarci come:

Un hotel dal cuore ladino, con lo sguardo verso il futuro!